Posts Tagged ‘della’

Orvieto: sorprese etrusche e rinascimentali nel Pozzo della Cava

21 maggio 2014
Ingresso del Pozzo della Cava

Ingresso del Pozzo della Cava

I complessi ipogei attualmente visitabili ad Orvieto sono tre, diversissimi tra di loro: il celeberrimo Pozzo di San Patrizio, il complesso del Mulino di Santa Chiara e, appunto, il Pozzo della Cava.
La rupe di Orvieto, oltre a conferire alla città il suo personalissimo skyline, ospita una serie interminabile di grotte e cunicoli (ben 1204 quelli censiti) scavati lungo 28 secoli di storia; da qui il fascino e la complessità del Pozzo della Cava che ospita, al suo interno, una serie di cavità artificiali di epoche molto diverse, da quella etrusca a quella rinascimentale. (more…)

DERUTA: UN AFFASCINANTE VIAGGIO ATTRAVERSO LA STORIA DELLA MAIOLICA UMBRA

20 marzo 2014
Benedetta Tintillini e Francesco Baiano

Benedetta Tintillini e Francesco Baiano

Benedetta Tintillini

Vengo accolta nel negozio – laboratorio – museo “Antica Fornace” di Deruta, e subito il capostipite,  Francesco Baiano, mi accompagna, con cortesia ed entusiasmo, nella visita alla sua collezione di (more…)

Se la Repubblica seppellisce il comunismo e il Corriere boccia l’accoglienza degli immigrati vuol dire che i poteri forti cercano consenso al centro

15 gennaio 2014

immigrati3_600X220_90_CDue autentici macigni, nel giro di dieci giorni, sono stati gettati nello stagno immobile e maleodorante della sinistra. Non dai partiti di quello schieramento, bensì dalle espressioni di quei poteri forti che gli dettano la linea: i grandi (o meglio, grossi) quotidiani Repubblica e Corriere della Sera.

Il primo ha dedicato l’inserto “il Venerdì” uscito circa dieci giorni fa quasi (more…)

POLITICA: AVEVAMO UN GENIO “A NOSTRA INSAPUTA”

7 gennaio 2014

image001Così, nascosto, discreto.
Ma era lì pronto a stupirci con le sue soluzioni geniali.  Il suo nome è MauroMario Mauro, e di professione fa il ministro della Difesa.

È un brutto periodo per i ministri della Difesa.
Perché oggi il mondo è asimmetrico e può capitare che l’offesa stessa dalla quale ci si debba difendere sia “non convenzionale”.  Non è necessariamente “l’offesa” un conflitto regolare: può essere economica, culturale.  Ma anche informativa: può esserla anche una dichiarazione affrettata ed improvvida. (more…)

Libri: Quando una modella diventa icona: “Betty Page. La vita segreta della regina delle pin-up”

18 novembre 2013

Betty Page. La vita segreta della regina delle pin-updi Francesco La Rosa

La redazione di www.goodmorningumbria.it  in collaborazione con www.goodmorningromanews.wordpress.com segnala la pubblicazione di una interessante biografia di Betty Page, la pin-up più popolare dell’America puritana degli anni cinquanta: “Betty Page. La vita segreta della regina delle pin-up” (Perrone Editore).

L’autrice, la giornalista e scrittrice romanaLorenza Fruci, ci racconta in modo mirabile l’esistenza della regina delle modelle, che in poco più di (more…)

Burocrazia: “Ho visto cose che… voi umani non potete neppure immaginare”.

13 novembre 2013

di S. L. J.

Non è solo una frase estratta dal film “Blade Runner”. E’ anche, soprattutto, la realtà di quei posti che si chiamano “pubbliche amministrazioni” dove tutto dovrebbe funzionare, secondo i canoni della semplificazione (more…)

XIII Settimana della Cultura fino al 17 aprile 2011

16 aprile 2011

L’Italia è un Paese dallo straordinario patrimonio artistico e culturale. Si tratta di un tesoro dall’inestimabile valore che abbiamo avuto il privilegio di ricevere in eredità dai nostri antenati nel corso dei secoli. Questa fortuna risulta ancora maggiore potendone godere gratuitamente per nove giorni, fino al  17 aprile prossimo. E’ quello che succede durante la Settimana della Cultura, giunta alla XIII edizione, che ogni anno apre gratuitamente le porte di musei, aree archeologiche, archivi e biblioteche statali, per una grande festa diffusa su tutto il territorio nazionale.
In tutta Italia, oltre 2.500 appuntamenti tra mostre, convegni, aperture straordinarie, laboratori didattici, visite guidate e concerti renderanno ancora più speciale l’esperienza di tutti i visitatori italiani e stranieri.

Inoltre grazie al progetto “Benvenuti al Museo” che vede la collaborazione con il Centro per i servizi educativi del museo e del territorio del MiBAC circa 750 studenti di istituti tecnici e professionali per il turismo, licei linguistici e istituti alberghieri saranno coinvolti presso alcuni dei principali musei statali italiani per attività di accoglienza al Museo per i visitatori italiani e stranieri, distribuzione di materiali informativi, assistenza alle attività educative.

Giancarlo Galan

“L’Italia – dichiara il Ministro per i Beni e le Attività Culturali, Giancarlo Galan – è il frutto della millenaria stratificazione delle numerose civiltà che si sono sviluppate sul suo territorio. Ognuna con i suoi caratteri originali, ognuna con le sue peculiarità ha contribuito a plasmarne il paesaggio, a edificarne i centri abitati, a organizzarne gli insediamenti rurali. Tutte hanno avuto un ruolo determinante nel forgiare il nostro essere italiani, arricchendo al contempo il nostro patrimonio artistico con opere e strutture civili e religiose. La settimana della cultura è un’ottima occasione per tutti i cittadini di riappropriarsi di questo patrimonio, visitando musei, siti archeologici e monumenti e riscoprendo, nel centocinquantesimo dell’Unità d’Italia, il senso profondo della propria appartenenza alla comunità nazionale”.

Mario Resca

“Per quello che é tra i più importanti appuntamenti del Ministero – dichiara il Direttore Generale per la Valorizzazione del Patrimonio Culturale, Mario Resca – abbiamo predisposto un ricchissimo calendario di incontri e manifestazioni che impreziosiranno la visita nei luoghi della cultura. Invito tutti a visitare il nostro sito per scegliere le proposte più allettanti e trascorrere i nove giorni più fortunati dell’anno”.