Posts Tagged ‘francesco’

ROMA – Conferenza “La Beata Maria Cristina di Savoia Regina delle Due Sicilie : la fine d’un Regno ,la fine del Sud , le memorie di un vecchio soldato”

20 marzo 2014
Francesco II° di Borbone

Francesco II° di Borbone

L’Associazione ” Gli Alfieri dei Borbone ” insieme al Real Circolo Francesco II di Borbone il 28 marzo 2014 alle ore 18 , nella Chiesa dello Spirito Santo, a Via Giulia in Roma , porrà in essere una rievocazione storica sull’Italia del Sud ,ieri ed oggi . Partendo dalla Beata Maria Cristina di Savoia Regina delle Due Sicilie ,moglie del Re Ferdinando II° di Borbone e madre del Re Francesco II ,ci poterà a rivivere lo zenith del l Regno e la sua caduta ,per poi affrontare il lento declino del Sud ,da allora ad oggi ,con un finale a…. sorpresa .
Il tema storico religioso della Regina Beata (la beatificazione è avvenuta il 25 gennaio u.s. a Napoli) sarà trattato da Mons. Natalino Zagotto il tema principale sarà trattato dal Presidente dell’associazione “Alfieri dei Borbone” il nob. Cav. Dott. Antonio Palazzi , con l’ausilio di memorie d’epoca ed il contributo scenografico di alcuni attori .

DERUTA: UN AFFASCINANTE VIAGGIO ATTRAVERSO LA STORIA DELLA MAIOLICA UMBRA

20 marzo 2014
Benedetta Tintillini e Francesco Baiano

Benedetta Tintillini e Francesco Baiano

Benedetta Tintillini

Vengo accolta nel negozio – laboratorio – museo “Antica Fornace” di Deruta, e subito il capostipite,  Francesco Baiano, mi accompagna, con cortesia ed entusiasmo, nella visita alla sua collezione di (more…)

Si terranno presso il CIRM di Roma gli stages del Master in Medicina Estetica e Terapia Estetica dell’Università di Camerino a.a. 2013-2015

31 ottobre 2013

di Francesco La Rosa

Sono aperte le iscrizioni alla 4° edizione del Master Universitario Internazionale Biennale di II livello in Medicina Estetica e Terapia Estetica dell’Università di Camerino anno accademico 2013/2015 con stages pratici a Roma. Molte sono le novità e prima tra tutte la sede. Le lezioni frontali si terranno nel nuovo Centro Formativo della Fondazione CIRM ( Centro Internazionale Radio Medico) in via dell’Architettura n. 41, Eur, Roma. Il Master è rivolto a Laureati in Medicina e (more…)

GIUSTIZIA, IL PROCESSO BREVE PASSA ALLA CAMERA

18 aprile 2011

RIFLESSIONE DI FRANCESCO BORDONI

La camera ha approvato il disegno di legge sul c.d. “processo breve” o “prescrizione breve” con 314 voti contro 296. Il provvedimento passa ora al senato e se non vi saranno ulteriori modifiche il disegno di legge diventerà legge.
IN CHE COSA CONSISTE?
Il punto chiave è l art 3. Infatti la prescrizione di un processo (cioè l’estinzione del reato) si calcola sul massimo della pena aumentato di un 1/4. Ora con il testo ieri passato a Montecitorio questo 1/4 diventa un 1/6. Ad es. Per un certo reato la cui pena massima è di dieci anni la
prescrizione attuale scatta dopo 12 anni e 1/2. Invece quando la legge saràpassata la prescrizione sarà di 11 anni e 6 mesi.Suddetta modifica vale per gli incesurati ed sono esclusi i reati di grave allarme sociale. In generale il disegno di legge stabilisce che la durata del processo non possa superare i 3 anni in primo grado i 2 anni in appello e l’ anno e mezzo in cassazione.
Quindi 6 anni e mezzo in tutto che permetteranno di avere procedure più veloci rispetto ai tempi medi della nostra giustizia.